Salta al contenuto

CONCERTO – AL DOUM & THE FARYDS 

13/10/2018
17:00 - 19:00

ELECTROPARK 2018
PREVIEW

Electropark rafforza il legame con il patrimonio artistico storico della città con una novità: un’anteprima del festival è in programma il 13 e il 14 Ottobre con due concerti speciali all’interno dei Palazzi dei Rolli, storiche residenze genovesi, durante i Rolli Days

CONCERTO

AL DOUM & THE FARYDS 

Sabato 13 ottobre, ore 17.00 – Palazzo Reale (Cortile d’onore)

— INGRESSO GRATUITO registrandosi a https://www.eventbrite.it/e/biglietti-electropark-2018-preview-al-doum-the-faryds-50702712177

————————————————————————————————————————

Al Doum & The Faryds è uno dei gruppi più innovativi e interessanti nel panorama musicale italiano. Nel loro suono si percepisce il punk, il rock e una psichedelica con fortissime influenze africane, orientali e primitive, unito al jazz elettrico di Miles Davis e quello spirituale di Sun Ra. Attraverso l’uso di basso, batteria e percussioni, fiati, chitarre e cori, Al Doum & The Faryds sono in grado di portare lo spettatore in un viaggio verso mondi lontani, dove abbandonarsi a danze primordiali e riti magici misteriosi. Un live da non perdere in un luogo unico della Città: il Cortile d’onore di Palazzo Reale, uno dei maggiori Palazzi dei Rolli.

Info e Ufficio Stampa – www.electropark.it; info@electropark.it; +39 340 3380190

Il progetto Electropark è un festival culturale internazionale di musica elettronica e sperimentazione artistica in edifici storici e luoghi non convenzionali, promosso e realizzato dal 2012 dall’Associazione culturale Forevergreen Fm e sostenuto da realizzato con il sostegno di Compagnia di San Paolo nell’ambito del programma “Performing Arts” e dal Comune di Genova nell’ambito della “Call Festival e Rassegne” oltre che dal Goethe-Institut Genua, in collaborazione con Palazzo Reale, Teatro Nazionale di Genova, Teatro della Tosse, Suq Festival e Mu.MA. Il progetto è inserito nel calendario del Ministero dei Beni culturali “2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale”.

Al termine del concerto, DJ-set fino alle 22.00.