Salta al contenuto

L’Appartamento dei Principi Ereditari Si colloca nell’ala orientale al primo piano nobile del Palazzo Reale ed è un mirabile esempio di appartamento reale che conserva ancora intatti arredi, tappezzerie e decorazioni ottocenteschi.

Infatti le dieci sale che lo compongono furono riccamente arredate in occasione delle nozze tra il principe Vittorio Emanuele e Maria Adelaide d’Asburgo-Lorena avvenute nel 1842.

È possibile ammirare tele di Giovanni Benedetto Castiglione detto il Grechetto, Vincenzo Camuccini, Luca Cambiaso, Carlo Maratta, Domenico Parodi oltre che ritratti di casa Savoia.

L’appartamento è detto anche “del Duca degli Abruzzi”, dall’ultimo importante esponente di casa Savoia ad averlo abitato, Luigi Amedeo di Savoia-Aosta (1873-1933), celebre esploratore, navigatore, alpinista, ammiraglio.

L’Appartamento dei Principi Ereditari è visitabile su prenotazione.