Royal Palace Museum (Museo di Palazzo Reale) YouTube
 
ATLANTE DEL GESTO
Ballo 1866

un progetto di Virgilio Sieni per la Città di Genova

24, 25 e 26 marzo 2017
Il progetto di Virgilio Sieni L’Atlante del gesto, a cui hanno preso parte negli ultimi mesi oltre 150 cittadini genovesi, si conclude questo fine settimana con quattro diverse performance aperte al pubblico in luoghi simbolici della città il 24, 25 e 26 marzo 2017.

L’Atlante del gesto è un progetto che racchiude al suo interno esperienze diverse, reso possibile dalla sinergia tra il centro di ricerca Casa Paganini – InfoMus del DIBRIS - Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi dell’Università di Genova, Goethe- Institut Genua, Palazzo Reale di Genova, Teatro dell’Archivolto e Virgilio Sieni Centro di produzione sui linguaggi del corpo/Accademia sull'arte del gesto.

La prima performance offerta alla Città di Genova si intitola Di fronte agli occhi degli altri_Insegnamento e si svolge a Casa Paganini (Piazza Santa Maria in Passione 34) venerdì 24 marzo alle ore 21. In collaborazione con l’Istituto David Chiossione, Virgilio Sieni e Giuseppe Comuniello, danzatore non vedente, incontrano un gruppo di cittadini composto da vedenti e non vedenti per creare danze scaturite da un insegnamento basato sul tatto e sulla percezione delle qualità espressive del movimento, tradotte in suono dalle tecnologie sviluppate da Casa Paganini-InfoMus nel progetto europeo DANCE.

Sabato 25 marzo ci si sposta negli spazi del Museo Palazzo Reale Genova (via Balbi 10) dove alle ore 16 e alle ore 17.30 sarà possibile assistere a Esodi. In questo caso i cittadini partecipanti daranno vita a una performance sul senso del viaggio che uomini e popoli intraprendono per salvarsi. La Galleria degli Specchi, il Salone da Ballo, la Terrazza monumentale e le sale attigue potranno essere visitate liberamente, soffermandosi sulle singole azioni coreografiche o camminando alla ricerca di una personale prospettiva, mentre gli interpreti si spostano suggerendo migrazioni simboliche, con una costante attenzione all’altro in un gioco di sguardi e avvicinamenti, sostegni e cadute, ancora con il supporto di sonificazioni interattive del movimento di Casa Paganini-InfoMus.

All’interno dell’Atlante del gesto sono state selezionate sin dall’inizio cinque coppie composte da un genitore e un figlio o figlia, che domenica 26 marzo alle ore 11 e alle ore 16 nell’Aula Magna del Palazzo dell’Università (Via Balbi 5) daranno vita a Madri e Figli / Padri e Figli_Pietà: partendo da una tradizione occidentale che associa la rappresentazione di madri e figli a una specifica immagine di intimità, dolore e bellezza, si sviluppa una danza che indaga sulla relazione filiale e sulle origini della vita.

Infine domenica alle ore 12 e alle ore 17 presso l’Oratorio di San Filippo Neri (via Lomellini 12) sarà possibile assistere a Sospensione, in cui il coro di musica antica “Corale di Santa Maria di Bogliasco” e un gruppo di partecipanti al progetto daranno vita a due performance, dialogando sul tema della Crocifissione: l’uomo inchiodato a braccia aperte sospeso in tutta la sua gravità terrena sospende noi, umilmente indifesi di fronte all’altro, in un abbraccio d’indicibile commozione.

L’ingresso a tutte le performance è libero sino a esaurimento posti.


INFO 010 6592220 – 010574501 atlantedelgestogenova@gmail.com
facebook – L’atlante del gesto_Genova
 
 
 
MOSTRA
“Women in Art. L’Arte Contemporanea è Donna. Proposte per una collezione”

dal 25 marzo al 9 aprile 2017
Il Teatro del Falcone ospita dal 25 marzo al 9 aprile 2017 la mostra d’arte contemporanea internazionale “Women in Art. L’Arte Contemporanea è Donna. Proposte per una collezione” a cura di Tablinum Cultural Management.

La mostra che aprirà al pubblico sabato 25 marzo 2017, dalle ore 10.30 e chiuderà domenica 9 aprile 2017 alle ore 18.30, sarà caratterizzata da una serie di eventi speciali in concomitanza dell’atteso appuntamento UNESCO dei Rolli Days di cui Palazzo Reale è uno dei protagonisti eccellenti e vedrà la presenza di sette artiste pronte a introdurre il visitatore nella propria personale visione del mondo, raccontato attraverso il filtro dell’arte.
Sette mondi artistici che saranno concretizzati in sette differenti concept curatoriali e che si snoderanno nello spazio espositivo, creando un effetto di immersione non solo visiva ma soprattutto emotiva molto significativa per il visitatore.

Sono previsti tre eventi straordinari:
- Sabato 25 Marzo dalle ore 10.30 l’apertura ufficiale in presenza degli artisti e degli organizzatori;
- Venerdì 31 Marzo dalle ore 17.00, Art & Haute Couture Fashion Event aspettando i Rolli Days, in collaborazione con gli sponsor Ludema Bag e Litvi&Marti;. Sfilata di Alta Moda presso la scalinata del Teatro del Falcone.
- Sabato 1 Aprile dalle ore 10.30 alle ore 18.30 Art meet the Artists con visite guidate alla mostra in presenza delle artiste.

Il visitatore potrà usufruire di contenuti digitali speciali accessibili dal proprio smartphone grazie alla presenza di qr code lungo il percorso di visita.
La mostra sarà aperta dal 25 marzo al 9 aprile con i seguenti orari:
LUN chiuso
MAR-VEN 14.30 -18-30
SAB 10.30-18.30
DOM 13.30-18.30

Ingresso gratuito
 
 
 
VARIAZIONI ORARI APERTURA
sabato 25 marzo 2017
Vi comunichiamo che sabato 25 marzo 2017 saremo aperti dalle 13.30 alle 19
Info: tel. 0102710236
 
 
 
Esposizione
DIETRO LE REALI STANZE

fino al 3 settembre 2017
Oggi, 17 febbraio 2017, apertura dell'esposizione al Teatro del Falcone DIETRO LE REALI STANZE: la storia di Palazzo Reale raccontata dagli oggetti e dagli arredi dei depositi aperti per la prima volta al pubblico.

Sarà possibile visitarla su prenotazione al tel. 0102710236 il martedì e giovedì alle 11 e alle 15, al costo di € 3,00, accompagnati con una nostra visita guidata.
Informazioni: Museo di Palazzo Reale - tel. 010/2710236
 
 
 
SCIOPERO 25 NOVEMBRE 2016
apertura garantita 9-13.30


Si comunica che il giorno 25 novembre, Palazzo Reale di Genova, in previsione dello sciopero indetto, garantisce l'apertura del turno mattutino, dalle 9 alle 13.30 (turno con maggiore affluenza di pubblico a seguito di prenotazioni gruppi e scolaresche), nel rispetto dell'accordo nazionale del 23 febbraio 2016 relativo alla garanzia dell'attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, secondo quanto stabilito dall'art. 6 che prevede di ricorrere ad un criterio alternativo di garanzia del servizio, dettato da specifiche esigenze dell'utenza o oggettiva compromissione del diritto di sciopero, consistente nell'individuazione, mediante Protocollo d'Intesa, di una fascia oraria, corrispondente al 50% del normale orario di apertura al pubblico dei musei e altri istituti e luoghi della cultura, coincidente con il periodo di massima richiesta dell'utenza.
Si consiglia, pertanto, di contattare il tel. 0102710236 per informazioni riguardo all'apertura pomeridiana (dalle 13.30 alle 19)
 
 
 
ITALIA - VIAGGIA NELLA BELLEZZA
.

Vi invitiamo a scoprire lo spot ITALIA - VIAGGIA NELLA BELLEZZA: campagna promozionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, pensata per celebrare la bellezza dell’Italia e la sua straordinaria offerta culturale, sensibilizzando i cittadini al tema della conoscenza, protezione e valorizzazione del nostro patrimonio.

http://youtu.be/KZlOliRoelU; http://bit.ly/1GJYeGs

 
 
 
FRANCESCHINI RIVOLUZIONA IL PIANO TARIFFARIO DEI MUSEI
dal 1 luglio 2014
Il Museo di Palazzo Reale dal primo luglio sarà a pagamento per tutti sopra i 18 anni e con ingresso gratuito la prima domenica di ogni mese. 

Dal primo luglio – ha decretato il ministro Franceschini – le gratuità riguarderanno solo i giovani sotto i 18 anni e alcune categorie (es. insegnanti); resteranno le riduzioni fino ai 25 anni; mentre scomparirà la gratuità per gli over 65 che, tuttavia, potranno visitare i musei senza pagare il biglietto ogni prima domenica del mese.

La prima domenica di ogni mese l'ingresso al Museo di Palazzo Reale sarà gratuito per tutti.

Informazioni: Museo di Palazzo Reale 010 2710236/286