Salta al contenuto

Enzo Cacciola – Gianfranco Zappettini. Processo e metodo della Pittura analitica

Genova, Palazzo Reale – Teatro del Falcone, 7 settembre – 7 ottobre 2018

Palazzo Reale di Genova, dal 7 settembre al 7 ottobre 2018, nell’ambito delle esposizioni monografiche rivolte ad artisti liguri contemporanei, ospita nel Teatro del Falcone, una mostra a cura di Leo Lecci e Alberto Rigoni, organizzata dall’Archivio d’Arte Contemporanea dell’Università di Genova, in collaborazione con le gallerie Mazzoleni Art (Londra-Torino) e Progettoarte ELM (Milano), dedicata a due indiscussi maestri, Enzo Cacciola e Gianfranco Zappettini, che dagli anni Settanta del secolo scorso hanno dedicato la loro opera a una coerente indagine sulle specificità della pittura quale mezzo espressivo della ricerca artistica contemporanea: Cacciola con pitture in cemento che intendono rilevare le problematiche relative allo spazio d’analisi offerto dalla materia oppure in inediti connubi fra materia e geometria in grado di sondare e rivelare l’intima natura del reale; Zappettini elaborando moduli compositivi geometrici e minimi gradienti cromatici per arrivare, attraverso un processo di rarefazione del segno, all’azzeramento linguistico e, più di recente, al valore metafisico della trama e dell’ordito.

Inaugurazione: venerdì 7 settembre, ore 17.30

Orari: dal giovedì alla domenica, 14.00 / 18.00 

Ingresso: gratuito e ridotto (3 euro) per i visitatori della mostra che vorranno visitare anche il Museo di Palazzo Reale