Salta al contenuto

Stucchi della volta, particolare

Dettagli

Stuccatori del Canton Ticino
Stucchi della volta, particolare
,1734 circa
Sala del Trono

Anche in questo caso, gli stucchi, compresa la singolare serie di otto satiri e satiresse ad alto rilievo incoronati da tralci di vite pendenti su spalle e schiena, sembrano realizzati da plasticatori provenienti dalle valli prossime al lago di Como. Sul bordo esterno della specchiatura centrale corrono festoni di vite con grappoli d’uva e pelli a drappo segnate al centro da bucrani ai quali è appesa una panoplia con strumenti musicali. Grazie a osservazioni di carattere stilistico, pare opportuna una sistemazione cronologica della Sala del Trono intorno al 1734, pensandola eseguita in occasione delle nozze tra Marcellino Durazzo e la cugina Maria Maddalena. L’autore dello schema decorativo potrebbe essere Domenico Parodi, in quegli anni artista di fiducia dei Durazzo.

  • Stuccatori del Canton Ticino
  • 1734 circa
  • Sala del Trono