Salta al contenuto

ART BONUS consente la detrazione dalle imposte fino al 65% dell’importo donato, a chi effettua erogazioni liberali a sostegno del patrimonio culturale pubblico italiano.

Ai sensi dell’art.1 del D.L. 31.5.2014, n. 83, “Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo”, convertito con modificazioni in Legge n. 106 del 29/07/2014 e s.m.i., è stato introdotto un credito d’imposta per le erogazioni liberali in denaro a sostegno della cultura e dello spettacolo, il c.d. Art bonus, quale sostegno del mecenatismo a favore del patrimonio culturale.

Chi effettua erogazioni liberali in denaro per il sostegno della cultura, come previsto dalla legge, potrà godere di importanti benefici fiscali sotto forma di credito di imposta.
Per saperne di più visita il sito http://artbonus.gov.it/

Grazie alla vostra generosità presto potremo restaurare alcuni arredi originali di grande pregio conservati a Palazzo.

 Ambito genovese
Consol in legno dorato e intagliato con ripiano in marmo portoro
Secondo ventennio del XVIII secolo
Collocazione: Salotto del Tempo


Ambito genovese
Serie di quattro consol con specchiera in legno dorato e intagliato con ripiano lastronato in onice
Metà del XVIII secolo
Collocazione: Sala del Veronese


Ambito genovese
Coppia di consol in legno dorato e intagliato con ripiano lastronato in marmo verde delle alpi
Quarto decennio del XVIII secolo
Collocazione: Sala degli Arazzi